Rende
Ex Crai

Ex Crai

L’obiettivo è quello di realizzare una ristrutturazione e rifunzionalizzazione dell’immobile dell’EX CRAI per la realizzazione dell’Innovation Hub For Change, che avrà le seguenti funzioni:

  • Incubatore dell’Innovation Hub (Polo di Formazione Tecnica, Aree e Servizi di Pre Incubazione, Accelerazione e Sostegno a Start Up Innovative)
  • Laboratorio di Innovazione per il Territorio – Living Lab (Smart City, Smart land Social Innovation)
  • Laboratorio di Innovazione per le Imprese – Industria 4.0 (IoT, Big Data, Intelligenza Artificiale, FabLab)
  • Laboratorio di Innovazione nelle Aree S3 della Regione Calabria (Salute, Agroalimentare, Ambiente, Energia)
  • Parco di Imprese Innovative
In particolare Incubatore dell’Innovation Hub Polo di Formazione Tecnica, Aree e Servizi di Pre‐Incubazione, Accelerazione e Sostegno a Start Up Innovative

L’Incubatore sarà realizzato in stretta collaborazione con Technest dell’Università della Calabria, con altri incubatori nazionali e internazionali, con aziende leader e operatori interessati ad investire in start up innovative.
L’Incubatore opererà per Programmi Annuali di Attività - Laboratorio di Innovazione per il Territorio ‐ Living Lab Smart City, Smart Land Social Innovation.
Il Laboratorio sarà realizzato in stretta collaborazione con i gruppi di ricerca dell’Università della Calabria, i Comuni interessati e le aziende dell’Innovation Hub.
L’avvio e la gestione del Laboratorio sarà coordinato da un Comitato Tecnico – Scientifico indipendente di ricercatori, esperti e imprenditori nominato d’intesa con l’Università della Calabria.
Il Laboratorio opererà per Progetti.
Le attività del Laboratorio potranno essere finanziate attraverso i Bandi e gli Avvisi Pubblici regionali, nazionali e comunitari ovvero attraverso il cofinanziamento di aziende private interessate a utilizzarne i risultati.
L’allestimento delle dotazioni del laboratorio sarà finanziato nell’ambito dei progetti. Laboratorio di Innovazione per le Imprese – Industria 4.0 IoT, Big Data, Intelligenza Artificiale, FabLab.
Il Laboratorio sarà realizzato in stretta collaborazione con i gruppi di ricerca dell’Università della Calabria, con i centri di competenza Industria 4.0 nazionali e internazionali, con aziende leader e con le aziende dell’Innovation Hub.
L’avvio e la gestione del Laboratorio sarà coordinato da un Comitato Tecnico – Scientifico indipendente di ricercatori, esperti e imprenditori nominato d’intesa con l’Università della Calabria. Il Laboratorio opererà per Progetti.
Le attività del Laboratorio potranno essere finanziate attraverso i Bandi e gli Avvisi Pubblici regionali, nazionali e comunitari ovvero attraverso il cofinanziamento di aziende private interessate a utilizzarne i risultati.
L’allestimento delle dotazioni del laboratorio sarà finanziato nell’ambito dei progetti Laboratorio di Innovazione nelle Aree S3 della Regione Calabria Salute, Agroalimentare, Ambiente, Energia.
Il Laboratorio promuoverà la creazione di gruppi di ricerca interdisciplinari e temporanei per la realizzazione di Progetti di Ricerca & Sviluppo nelle Aree S3 della Regione Calabria.
I Progetti potranno essere promossi e realizzati dall’Università della Calabria, dal CNR, da aziende nazionali e internazionali interessate ad investire in Calabria e dalle aziende dell’Innovation Hub.
Il Laboratorio opererà per Progetti. Parco di Imprese Innovative Il Parco di Imprese dell’Innovation Lab sarà costituito da imprese selezionate attraverso un Avviso Pubblico. Si tratta di imprese operanti prevalentemente nel settore ICT ma anche nelle altre aree di innovazione regionali che rispondono a criteri di valutazione definiti dall’Innovation Hub.