Rende
Illuminazione Rende

Nuovo sistema illuminazione

Efficientamento Energetico dell'Impianto di Illuminazione e Servizi di Smart Cities

Il progetto prevede la riqualificazione energetica e funzionale degli impianti di pubblica illuminazione del territorio comunale attraverso interventi di efficientamento, messa a norma e integrazione ove necessario.
Si provvederà alla sostituzione del parco lampade esistente, energivoro e obsoleto, con corpi illuminanti tecnologicamente innovativi con sorgenti LED di ultima generazione ad altissima efficienza luminosa che garantiranno una riduzione significativa dei consumi energetici e della manutenzione attraverso l'utilizzo di sorgenti luminose con alta affidabilità e vita media, una corretta illuminazione degli spazi della città e delle strade nel rispetto della normativa per l’illuminazione stradale UNI 11248 e UNI EN 13201, una riduzione dell’inquinamento luminoso attraverso l’impiego di corpi illuminanti dotati di ottiche cut/off.
Questa nuova tipologia di lampade monteranno a bordo una sistema innovativo di telecontrollo che permetterà una gestione smart, puntuale ed efficiente dell’infrastruttura pubblica.
Ogni punto luce, o gruppi di essi, potrà essere gestito da remoto: ciò significa che potranno essere regolati flussi luminosi e potenze a seconda delle esigenze in determinate aree della città, in modo da ottenere ulteriore risparmio energetico in determinati orari notturni, misurati i consumi in tempo reale e segnalate eventuali anomalie ai corpi illuminanti.
Le tipologie di corpo illuminante sono coerentemente definite in base alle zone della città, agli ambiti di intervento e alle prestazioni illuminotecniche richieste, in modo da garantire uniformità nell’estetica e nella caretterizzazione dei vari contesti urbani/ambientali.
Altri interventi riguarderanno la riqualificazione dei quadri elettrici della città, la sostituzione dei sostegni in cattive condizioni, l’installazione di video-sorveglianza e sensori atti a monitorare la qualità dell’aria.
Infine saranno telegestiti tutti i punti luce della città.
Il progetto che, grazie al finanziamento di Agenda Urbana, interesserà l’intero territorio comunale con la sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con altri di ultima generazione a LED dotati di sistemi avanzati di telegestione.
Prevista inoltre la riqualificazione dei quadri elettrici e la realizzazione di sistemi di Smart City (video-sorveglianza, monitoraggio ambientali, sensori presenza).
Con la nuova tecnologia che verrà utilizzata il “lampione” non servirà più solo a illuminare (e illuminare meglio che in passato), ma anche a sviluppare una rete digitalizzata, che si potrà controllare e gestire a distanza.
Questi interventi garantiranno una illuminazione più efficiente e performante, una maggiore sicurezza stradale e degli ambiti urbani, una ridotta manutenzione e un notevole risparmio considerevole sulla bolletta annua.
Sostituire le vecchie luci e i globi con gli impianti a LED di ultima generazione consentirà non solo di risparmiare sulle bollette, ma migliorerà la qualità complessiva dell’illuminazione pubblica e offrirà nuovi servizi ai cittadini.