logo

Aperto il terzo cantiere AU

Aperto questa mattina il terzo cantiere di Agenda Urbana a Via Molicella. Si tratta di un intervento di smart building sugli edifici pubblici del quartiere. “Attraverso Agenda Urbana stiamo promuovendo a Cosenza una politica urbana di abitare sostenibile – afferma il sindaco Franz Caruso - che ci metterà in grado di affrontare le sfide del presente e del futuro. Gli smart building rappresentano, infatti, la nuova frontiera delle realtà abitative per efficientamento energetico e confort, contribuendo a generare risparmio sui costi e favorendo il benessere delle persone. Questo modello abitativo sarà introdotto negli edifici residenziali pubblici di via Molicella ridando dignità sociale ai residenti e, soprattutto, offrendo agli stessi la possibilità di usufruire di un consistente risparmio energetico, aumentandone contemporaneamente la qualità della vita.” “Ancora una volta - conclude il Primo Cittadino - ringrazio quanti hanno lavorato instancabilmente al progetto, dall’assessora all’urbanistica Pina Incarnato al consigliere delegato Francesco Alimena, dal project manager di Agenda Urbana Luigi Zinno alla dirigente Antonella Rino, dal RUP arch. Alessandro Sangregorio e all’intero staff tecnico ed amministrativo del settore 11”. Il progetto di Via Molicella prevede, in particolare, la riqualificazione energetica degli edifici per sperimentare modelli innovativi abitativi e sociali. “Andiamo ben oltre la semplice ristrutturazione degli edifici - spiega l’assessora Incarnato – includendo l’installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici. Anche in questa azione il nostro obiettivo è e rimane l’equità sociale!”. L’intervento è complesso e generale, dunque, contemplando oltre alla realizzazione di cappotti termici, sostituzione infissi, eliminazione dei ponti termici, etc. la sostituzione di caldaie con impianti di solar cooling; la predisposizione di dispositivi di illuminazione attraverso l’impiego preponderante di quelli ad alta efficienza e l’installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione - gestione - monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici.

Autore: Cinzia Gardi