Rende
Palazzo Basile

Palazzo Basile

Recupero Funzionale, Riuso e Allestimento di Edifici e Spazi nel Centro Storico per la Realizzazione di Spazi per Incubatore di Idee e Laboratori Creativi, Co-Working, Co-Living

L’intervento proposto per Palazzo Basile rientra nel Progetto Integrato “Hub Culturale Diffuso dell’Area Urbana Cosenza- Rende" ed è finalizzato alla rigenerazione sociale, economica e culturale del Centro Storico di Rende.
Obiettivo condiviso è creare un unico “spazio” che possieda tutte le caratteristiche necessarie affinché si sviluppino meccanismi di condivisione e partecipazione conferendogli una nuova funzione sociale e una nuova identità che tramite il processo di impresa lo renda vivo e che contrasti, contemporaneamente, il verificarsi di ulteriori atti vandalici a discapito del Palazzo.
L’area del Belvedere risulta ad oggi priva di specifiche funzioni e di attrezzature che possano renderla fruibile.
Le potenzialità inespresse di questo spazio potranno essere sviluppate mediante azioni mirate a rifunzionalizzare il luogo attraverso una serie di attività che saranno inserite nei locali adiacenti la “Piazza” e che renderanno fruibile e attrattivo questo luogo, configurandosi come l’area più idonea a svolgere la funzione di spazio pubblico.
L’edificio storico costituirà il polo/contenitore di quelle attività che possano incentivare la nascita di nuove imprese, che operano nel campo dell'enogastronomia, nell'ambito di un progetto integrato più ampio di rigenerazione ambientale, culturale, sociale ed economica del centro storico di Rende, attraverso processi di rigenerazione più ampi che vedono investito l’intero borgo con l’obiettivo di restituire e recuperare l’edificio al fine di creare un’opportunità per il centro storico e le imprese.
La finalità dell'intervento quindi è quella di creare nel Centro Storico di Rende un Sistema integrato di ricettività, ristorazione e servizi, un Campus Internazionale che valorizzi, tra l’altro, gli investimenti pubblici già realizzati attraverso la creazione di spazi, adeguatamente attrezzati, da destinare a sede di insediamenti produttivi.
L'obiettivo generale è quello di favorire la nascita di nuove attività imprenditoriali, localizzate nel centro storico, che potranno incentivare la nascita e/o l’attrazione di nuove attività imprenditoriali che possano operare sulla filiera gastronomica e culturale al fine di contrastare il disagio sociale attraverso incentivi all’occupazione, servizi di accompagnamento, costituzione di cooperative di comunità, incentivi per la creazione ed attrazione di nuove imprese delle filiere culturali, per la promozione di progetti multidisciplinari che operano sulla filiera cultura.